Cancellare la Memoria di Gesù il Cristo

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 
 
 
Cancellare la figura e la memoria di Gesù il Cristo, sembra davvero un’occupazione a tempo pieno da parte dell’elite che controlla il mondo effimero ma potente dei media statunitensi e non solo. Dopo l’astuta sostituzione del Christmas in Xmas, si procede a suon di barzellette e volgari messinscene alla ridicolizzazione di questa figura potente e portante di tanti secoli della nostra storia. Il mio umilissimo parere è che tutte le religioni organizzate siano ‘trappole per anime’ ma nella figura del Cristo si è andato storicamente addensando il meglio dell’umanità, non sappiamo se suo malgrado o meno.
-
La sua figura materiale è intrisa nella nebbia più fitta e le reliquie di cotanto passaggio sono labili e contraddittorie. Non è possibile negarne però non solo l’importanza storica ma la sua funzione peculiare nella storia del pensiero umano: quella di aver attratto la parte migliore dei nostri comportamenti, di aver ispirato azioni altruistiche e tensioni verso una coabitazione terrena più serena e rilassata. Si dirà che in suo nome sono stati compiuti massacri inauditi ma è stato l’enorme polipo onnivoro che si è appropriato della sua effige a compierli! Le piccole comunità cristiane sparse per il pianeta hanno spesso rappresentato delle oasi di coabitazione e dialogo.
-
Evidentemente, ciò che infastidisce le elite di controllo è una propensione latente che tale figura si porta dietro, incarnando l’altruismo e catalizzando energie positive, indipendentemente dalla sua reale vicenda terrena. I media stanno portando il nostro immaginario verso limiti che un tempo si additavano come inarrivabili. Anche la Musica pop è ormai corrotta, così come l’Arte ed il Design. L’Architettura langue in un cantuccio, assecondando le manie di protagonismo di questo o quell’oligarca in cerca di visibilità.
-
In questo poco edificante scenario, la figura del Cristo è divenuta per qualcuno un orpello ingombrante che è necessario eliminare e cancellare con una azione mirata e continua di derisione, umiliando i pochissimi veri cristiani ancora sparsi sul pianeta.
 
-
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post