Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Visioni di un Futuro Inevitabile

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 

trek borg rand

-

L’integrazione della naturale costituzione umana con elementi tecnologici è uno degli obiettivi del governo occulto. Mentre i cittadini occidentali sono alle prese con le pesanti crisi finanziarie e le riduzioni progressive dei loro diritti civili, le grandi agenzie di ricerca e sviluppo si concentrano in accurati studi sulla possibilità futura che avvenga una fusione tra naturale ed artificiale per accrescere le capacità umane e per debellare i difetti insiti nella nostra natura primigenia. Almeno questi sono gli obiettivi ufficiali di tale ricerca. Non si fa cenno infatti, nei corposi documenti da loro prodotti (1), alla possibilità non remota di utilizzare tale impressionante interazione come un formidabile mezzo di controllo e tracciamento del genere umano (una sorta di possessione silicea?) oppure come uno strumento progressivo di demolizione e sostituzione di tutta la biosfera. Resta solo da capire chi ne siano i reali promotori ed il loro obiettivo ultimo.

I media sono ovviamente coinvolti in questa ricerca e vi partecipano diffondendo modelli futuristici di una integrazione già avvenuta, a fini propagandistici. Pellicole come Terminator, oppure la serie Borg di Star Trek e mille e più sottili forme di seduzione, sono utili veicoli di indottrinamento per l’accettazione da parte del loro pubblico di un futuro inevitabile, di un’idea di progresso che comunque sarà. Queste anticipazioni visive servono a ‘testare’ il gradimento del pubblico e ad abituarlo ad accettare tale scenario futuro come un inevitabile frutto di un progresso lineare inarrestabile.

Non stupisce quindi leggere l’articolo (2) di Jurriaan Maessen sul controllo della serie Star Trek ad opera della Rand Corporation (3), un’influente agenzia di ricerca previsionale degli Stati Uniti.

La Rand Corporation è l’autrice dell’interessante pubblicazione web dal titolo eloquente: ‘The Global Technology Revolution: Bio/Nano/Materials Trends and their Synergies with Information Technology by 2015’, (1) da cui traggo:

Eugenics and cloning. By 2015 we may have the capability to use genetic engineering techniques to “improve” the human species and clone humans. These will be very controversial developments—among the most controversial in the entire history of mankind. It is unclear whether wide-scale efforts will be initiated by 2015, and cloning of humans may not be technically feasible by 2015. However, we will probably see at least some narrow attempts such as gene therapy for genetic diseases and cloning by rogue experimenters. The controversy will be in full swing by 2015 (if not sooner).’

Ed ancora:

‘GENOMICS: By 2015, biotechnology will likely continue to improve and apply its ability to profile, copy, and manipulate the genetic basis of both plants and animal organisms, opening wide opportunities and implications for understanding existing organisms and engineering organisms with new properties.’

Rassegniamoci dunque: sembrerebbe che un futuro bio/nano/tecnologico sia alle porte e nulla e nessuno potrà fermarlo!

La serie televisiva di Star Trek, trasmessa in tutto il pianeta in continuazione, tratta quindi temi legati a scenari possibili in un futuro prossimo, non solo eventi frutto di fantasiosi sceneggiatori. Questa affermazione l’ha fatta il primo Capitano Kirck (allora si chiamava Captain Pike) l’attore Jeffrey Hunter sostituito poi dal più famoso William Shatner.

L’uso dei media (televisione, editoria, cinema, radio, musica e cultura pop), da parte delle agenzie dei governi occulti, si rivela sempre più come un canale importantissimo di propaganda ed indottrinamento sofisticato ed efficace. Non è possibile evitare la potenza delle immagini trasmesse, neanche disponendo di solidi filtri culturali ed intuitivi. Le immagini posseggono una forza loro propria legata alla proprietà associativa dell’immagine stessa che rendono l’uomo comunque vulnerabile ad un uso distorto di tale potente mezzo di comunicazione unidirezionale. E’ un pulpito elettronico quello che ci sovrasta, compresi i cosiddetti ‘social network’ che di sociale hanno veramente poco, perché costringono i loro ‘adepti’ ad interagire utilizzando procedure dettate dall’alto, in format predisposti perché, immagino, più facili da controllare.

La decodifica dei messaggi inseriti nella mole impressionante di produzione visiva annuale è un’operazione complessa ma che riserva sorprese interessanti. Non si tratta quindi di un ozioso hobby ma di una chiave di lettura ulteriore del nostro presente, utile per renderci conto dell’incredibile costrutto sintetico in cui viviamo. Verso questo costrutto, non siamo stati solo assuefatti a parteciparvi ma addirittura ad auspicarne l’avvento, come i milioni di umani pre-robotici sparsi per il mondo stanno a testimoniare. Tensioni ferali verso la tecnologia inutile, l’adesione alle mode ‘siliconiche’, l’adeguamento ai ritmi sincopati di una macchina o di un circuito elettronico, sono solo alcuni aspetti di questa riuscita operazione di propaganda.

-

(1) http://www.rand.org/content/dam/rand/pubs/monograph_reports/2005/MR1307.pdf

(2) http://theintelhub.com/2013/01/22/captain-kirks-predecessor-star-trek-was-rand-corporation-predictive-programming/

(3) http://www.rand.org

-

Condividi post

Repost 0

L'Origine della Profezia Finale

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

   

L’acceso desiderio della Massoneria di ricostruire il Tempio di Salomone è la forza trainante occulta che preme oggi dietro gli eventi in Medio Oriente. Una volta che la profezia sarà completata, la fine dei Tempi, si adempirà! (articolo di: www.cuttinedge.com)   

 

La Massoneria illuminata occidentale ha a lungo desiderato di ricostruire il Tempio di Salomone sul Monte del Tempio. Le forze massoniche del Regno Unito, degli Stati Uniti e di Israele sono assolutamente determinate a ricostruire il Tempio di Salomone. Questo piano porterà alla terza guerra mondiale, all’avvento dell'Anticristo, ed all'inizio della Tribolazione. Il Nuovo Ordine Mondiale sta per arrivare! Siete pronti? Una volta capito che questo Nuovo Ordine Mondiale è reale e che viene applicato gradualmente, sarete in grado di vederlo progredire nella nostra cronaca quotidiana! Ulteriori informazioni su come proteggere se stessi ed i vostri cari! Pronti per informazioni sorprendenti dopo le quali non sarete più in grado di  guardare le notizie con gli stessi occhi.

ORA SIAMO SUL FILO DEL RASOIO

I cristiani genuini, non si sono normalmente dati molto da pensare sul Tempio di Re Salomone; ci rendiamo conto però che Gesù Cristo adempì a tutti i temi della legge dell'Antico Testamento, di cui il tempio era parte integrante. Gesù predisse in Matteo 24 che il glorioso Tempio di Erode, che è stato modellato dopo il Tempio di Salomone, sarebbe stato completamente distrutto:

"E Gesù uscì, e se ne andò dal tempio: Ei suoi discepoli gli si accostarono per mostrargli gli edifici del Tempio e Gesù disse loro: non vedo tutte queste cose e in verità vi dico, non resterà qui pietra su pietra che non sia diroccata". (Matteo 24:2)

I dati storici ci informano che questo tempio, che aveva tanto dimpressionato Gesù ed i suoi discepoli, fu distrutto nel 70 dC. E' stato distrutto dall'esercito romano che aveva posto l'assedio alla città, inoltre, anche se i soldati avevano l'ordine tassativo di non distruggere il Tempio, gli avevano dato fuoco, facendo sì che il fuoco bruciasse per così tanto tempo che le pietre si sono riscaldate abbastanza da liquefare l'oro, che uscì anche dalle malte dei mattoni. Quando il fuoco si fu raffreddato, la profezia di Gesù era stata esattamente soddisfatta ...

Nelle Epistole del Nuovo Testamento, né San Paolo né qualsiasi altro apostolo ha parlato del Tempio, infatti, lo hanno praticamente ignorato! Lo scrittore santo ha chiarito agli Ebrei che il Patto con Gesù Cristo ha completamente abolito la Prima Antica Alleanza di cui il magnifico Tempio era una parte così importante. Leggi: agli Ebrei [Ebrei 7:11-12; Parallel Bible, KJV / Amplified Bible Commentary].

Questo passaggio citato, rende evidente che Dio ha esaminato la Prima Alleanza e l’ha considerata difettosa e da sostituire! Quando si cambia il patto, si cambia anche il sacerdozio e la legge relativa al sacerdozio. Non ci vuole troppa immaginazione per rendersi conto che, se Dio stava per cambiare la Prima Alleanza e abolire il suo sacerdozio, avrebbe abolite anche il tempio. Per questo motivo, si legge dell'azione che Dio prese quando Gesù era appeso sulla croce, subito dopo che Egli "rese lo spirito":

"Ed ecco, il velo del tempio si squarciò in due, da cima a fondo." [Matteo 27:51; Parallel Bible, KJV / Amplified Bible Commentary]

Il Dio soprannaturale ha strappato la cortina del Tempio che separa il Luogo Santo dal Santo dei Santi, mentre il santuario era pieno di parrocchiani per il culto del sacrificio annuale per i peccati di Israele. Improvvisamente, deve essere stato uno shock per la paura di come Dio abbia bruscamente strappato il sipario, gettando il Santo dei Santi all’aperto. Molti di loro deve aver avuto paura della morte, perché nessuno poteva entrare nel Santo dei Santi e vivere, ad eccezione del Sommo Sacerdote e solo una volta all'anno. Lo strappo la tenda in due era il segnale di Dio che la Prima Alleanza, con il suo tempio e il sacerdozio, era ormai superata, e che ora era stato sostituito da un Suo secondo Patto per mezzo di Gesù Cristo.

San Paolo agli Ebrei riprende questo tema in [Ebrei 7:22;. Ibid].

Anche in questo caso, agli Ebrei dice: "Quando Dio parla di un nuovo [patto o accordo], egli considera il primo obsoleto (in disuso) e ciò che è obsoleto (fuori uso e annullato a causa di età) è maturo per la sua scomparsa per fare a meno del tutto. " [Ebrei 8:13;. Ibid]

Avete capito? "... maturo per la sua scomparsa e fare a meno del tutto."

Pertanto, i cristiani veri hanno praticamente ignorato il Tempio di Re Salomone ed il Tempio di Erode, se non per giungere ad una corretta comprensione del Patto testamentario. Abbiamo certamente compreso che Dio distrusse il Tempio perché Egli aveva istituito il secondo Patto superiore attraverso il nuovo Sacerdote superiore dell’Altissimo: Gesù Cristo. Per noi cristiani, il Tempio di Salomone è solo un interessante pezzo di storia antica!

Ma non per la massoneria pagana. Nella loro religione, il Tempio ha un ruolo molto, molto importante.

LA MASSONERIA DICHIARA di essere una religione!

Fermiamoci qui per un momento, di rinunciare alla menzogna corrente massonica che la loro organizzazione non è una religione. Rivediamo alcune citazioni:

"Ogni loggia massonica è un tempio della religione, ed i suoi insegnamenti sono un'istruzione della religione." ["Morals and Dogma", Albert Pike, pag. 231-L]

"Ma le organizzazioni massoniche, a cui sono state care queste leggende come alle logge massoniche oggi, erano enti religiosi." [La Sacra Bibbia: La Grande Luce In Massoneria ", King James Version, Tempio Illustrated Edition, AJ Holman Società, 1968, p 26.]

"... La Massoneria può a buon diritto affermare di essere chiamata una istituzione religiosa." ["Una nuova edizione e rivista: un'enciclopedia della Massoneria e le sue Scienze Kindred", di Albert Mackey, MD, 33 º, Volume II, pag. 618. Non illudetevi: la Massoneria è una religione!

(segue al prossimo post)

Condividi post

Repost 0

La CNN e la Cospirazione nel caso 'Sandy Hook'

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

-
 
-
La CNN, già implicata nella copertura mediatica ‘accondiscendente’ degli auto attentati dell’11 Settembre ed in numerose altre incredibili debacle giornalistiche (vedi link n.1), attacca frontalmente il Prof. James Tracy, di una università pubblica della Florida, per aver destato il sospetto che il massacro alla scuola Sandy Hook sia stato un evento organizzato da agenzie governative con l’accordo dei maggiori media televisivi.
In realtà questa autodifesa da parte del loro più famoso giornalista, Anderson Cooper, si basa tutta sull’emotività, cercando di indirizzare l’odio del pubblico sul povero Professore della Florida, in impari contrasto con la più grande macchina di propaganda del pianeta. Questo servizio ‘giornalistico’ quindi ha l’imbarazzante sapore della difficoltà di coprire le evidenti lacune nella ricostruzione ufficiale di quel tragico evento. Pare addirittura che il sospetto killer, Adam Lanza, sia deceduto il giorno prima dell’attentato, il giorno 13 Dicembre 2012!(4) Le incongruenze, ricordiamolo, riguardano il numero degli aggressori, le armi utilizzate, le reazioni sorprendenti di parenti e testimoni, gli orari dell’evento ed altri fattori ancora avvolti nell’incertezza.
La CNN è la corazzata dell’informazione statunitense ed una delle emittenti più seguite al mondo e sembra strano che ignori queste incongruenze, limitandosi a segnalare quella dell’abito indossato da una delle presunte piccole vittime. Da alcune ricostruzioni di blogger locali, emerge il possibile coinvolgimento di una banda malavitosa latina in quell’evento, con stretti legami con la famiglia Lanza e presunti con agenzie di sicurezza, nonché detentrice di centinaia di armi da fuoco automatiche. (3,4)
Resta da constatare come una fitta nebbia circondi questo evento e che i ragionevoli dubbi sollevati da alcune persone libere non dovrebbero impensierire la grande CNN. Questo servizio di autodifesa è stato quindi a mio parere un chiaro indizio di debolezza: un segnale che la verità ha una forza propria che tutto travalica, anche la CNN. (2)
-
-
-
-
-

Condividi post

Repost 0

L'Avvento nella Gestione dell'Immaginario

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 
Nel lungometraggio qui sotto riportato, di cui non saprei dare una denominazione appropriata, viene offerta una ricostruzione di eventi storici lontani, vicini e futuri molto interessante. Le nozze reali sono sempre state ammantate di una tensione emotiva parodistica anche perché rappresentano, simbolicamente, l’apice della pratica alchemica (la coniunctio oppositorum). Le nozze reali di William e Kate, possiamo interpretarle come una tappa importante di un dettagliato programma esteso nei secoli? Tale ‘evento’ necessitava di essere propagandato con una accurata operazione psicologica di massa? Non so se il video abbia un fedele riscontro con tutte le vicende reali che ricorda e collega, comunque sia, lo trovo un ottimo spunto di riflessione per cercare il senso dei nostri peggiori timori e per addentrarsi nel mondo realissimo della gestione dell’immaginario. Tale gestione consisterebbe nel rendere palese anticipatamente agli iniziati il programma della successiva gestione degli eventi e la sua chiave di lettura, oppure potrebbe trattarsi solo di un rituale di auspicio. Il lungometraggio è diviso in due parti e per la sua visione è necessaria una certa pazienza data la durata dello stesso e l’estensione del tema trattato.
Attenzione:
per i suoi contenuti, la sua visione è consigliabile esclusivamente ad un pubblico adulto.
-
 
... qui la seconda parte:
sugli autori:
-

Condividi post

Repost 0