Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Perchè dire no al NWO?

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

Si, me lo sono chiesto molte volte...:" in fondo, cosa ci sarà di male nel nuovo ordine mondiale?". La risposta, esauriente, lucida e completa, la troviamo insieme in questo buon articolo di Beth Srigley di cui vi lascio il link:

http://www.infowars.com/whats-wrong-with-global-government/

Leggetelo e tenetelo a mente! Sono temi che ritorneranno presto nelle nostre vite.
Permettetemi di ricordare le bellissime parole delle beatitudini, comunque la pensiate:

"Beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli.
Beati gli afflitti, perché saranno consolati.
Beati i miti, perché erediteranno la terra.
Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia, perché saranno saziati.
Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia.
Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio.
Beati gli operatori di pace, perché saranno chiamati figli di Dio.
Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli.
Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.
Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli"


Forse ho capito perchè uno degli obiettivi del NWO è distruggere la chiesa cattolica!
Buon Natale a tutti.

Condividi post

Repost 0

Enel e "stimolazione delle pioggie"

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

Leggo nell'ottimo blog Sphaeralux ciò che è scritto nel sito ufficiale dell'Enel che riporto integralmente:

" La tecnica dell' "inseminazione" dei cieli

 

La stimolazione delle piogge si ottiene diffondendo nell’aria - al di sotto delle nubi e per mezzo di aerei opportunamente attrezzati - particelle che presentano una struttura cristallina molto simile a quella del ghiaccio.
In presenza di alcune condizioni favorevoli, queste particelle vengono catturate dai moti convettivi dell’aria che li portano in alto, fin dentro le nubi, dove innescano un processo di formazione delle gocce di pioggia.
La sostanza che viene usata per queste operazioni è lo ioduro di argento. Esso viene bruciato in piccole quantità in una caldaia posta sull’aereo e il fumo che ne deriva risulta costituito, appunto, dalle minuscole particelle che vanno a stimolare le nubi.
Sotto il profilo ambientale non sembrano esserci controindicazioni. Si tratta, infatti, di una sostanza inerte e, del resto, se ne usa così poca e in un così vasto volume di aria da risultare quasi non rilevabile.
Per applicare questa tecnologia occorre, però, un’organizzazione  efficiente,  in grado di cogliere tempestivamente le condizioni atmosferiche favorevoli all’inseminazione. Ovvero, in grado di monitorare l’arrivo delle formazioni nuvolose segnalate dai satelliti, cercando di valutare tempestivamente la presenza di quelle condizioni di quota, umidità e temperatura che si prestano all’intervento. Solo se la lettura di questi dati lascia intravedere un ragionevole margine di successo, si fanno partire gli aerei. E si aspetta, fiduciosi, che lassù qualcosa succeda."

Il sito ufficiale dell'Enel da cui è tratto:
http://www.enel.it/attivita/ambiente/ecology/impatto177_hp/impatto177/inseminazione/

Il sito da cui è "partito" il tutto, molto interessante, aggiunto qui a lato nei link importanti:
http://sphaeralux.blogspot.com/

Condividi post

Repost 0

Articolo 23

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

Sulla Agenda di Depopolazione del Globo, cito da un articolo di Sepp Hasslberger:

"Guerre, epidemie, spopolamento - Rough Times Ahead - Dopo aver letto questo articolo di Justin Raimondo ieri, ho intravisto una visione di distruzione.
Qualcosa che potrebbe attenderci dietro la curva, anche a partire di meno di due settimane, quando l'Iran ha in programma di aprire la loro nuova borsa del petrolio dove l'oro nero sarà scambiato in Euro e non in Dollari.
Se si considerano i pericoli artificiali che l'uomo ha creato, come le pandemie, come l'AIDS e il successore della SARS dell'anno scorso, l'influenza suina, il flagello dell'uranio impoverito o anche solo della normale applicazione della medicina farmaceutica, che è diventata una delle principali cause di la morte, non ci vuole una vivida immaginazione per vedere la distruzione in attesa di una parte significativa della popolazione del pianeta ...
... A meno che, ovviamente, riusciremmo a svegliarci in tempo e a riprendere il controllo da coloro che ci porterebbero alla soglia dell'estinzione con il fine di trasmettere il loro obiettivo politico: una marcata riduzione del numero di abitanti."

Ritenendo veritiero l'articolo, vi lascio il link in cui trovare l'intero articolo.
 http://nwoobserver.wordpress.com/2009/12/22/depleted-uranium-a-tool-to-depopulate-the-world/

Il tema del depopolamento del pianeta ritorna spesso nelle agende dei veri potenti del pianeta e dei loro fantocci. Il miserrimo teatrino di Copenhagen ha aggiunto un carico notevole con la sottointesa argomentazione non scritta che il pericolo maggiore per il pianeta è l'umanità stessa, in sovrannumero rispetto alle risorse mondiali. Ebbene: questa è una menzogna vergognosa. Il surriscaldamento planetario interessa tutto il sistema solare ed anzi, la terra, pare stia reagendo ad un comportamento bizzarro del sole. Non è vero che i ghiacci del polo nord si stiano riducendo. Non è vero che le risorse stanno finendo e non è vero che manchi il cibo per tutti. Ci dobbiamo chiedere allora: chi ci vuole depopolare e perchè? Chi vuole pochi uomini sul pianeta? A questo interrogativo noi abbiamo dato risposta nei post precedenti. Rimane il fatto grave che alcune persone influenti e potenti possano solo pensare ad una eventualità del genere! Io ho un consiglio da dare loro: suicidatevi e cominciate così a depopolare, partendo dagli elementi peggiori, date il buon esempio!

Population-Control.jpg

Vi consiglio anche, caldamente, per conoscere i nomi dei teorici della depopolazione:

  http://farmwars.info/?p=1355 

Condividi post

Repost 0

Link a 2 Video interessanti

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

Due link a due video. Il primo riguarda formazioni nuvolose anomale che si formano senza scaricare pioggia e vantano forme e dimensioni esasperate che i metereologi faticano a definire. Il Secondo riguarda un annuncio meteo di una trasmissione televisiva tedesca che mette in relazione la formazione di una grande nuvola con esperimenti militari.
 
http://www.youtube.com/watch?v=sGOc94YGNd0&feature=player_embedded

http://www.youtube.com/watch?v=GViEXgPeFu4&feature=player_embedded

Condividi post

Repost 0