Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

82.000.000 di Terroristi

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 

Condividi post

Repost 0

Ipocrisie al Potere

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 

Le ipocrisie del potere globalista che ci vorrebbe umili ed assoggettati di fronte alla natura selvaggia, per loro conto con esigenze assai prevalenti rispetto alle nostre. Come sempre però omettendo di dare il buon esempio. Se Bill Gates è sicuro che il problema del globo sia la sovrappopolazione, perché non da il buon esempio suicidandosi? Un po’ di coerenza è richiesta.

 

Condividi post

Repost 0

Una Lezione da cui Apprendere

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 

Il carosello di notizie e smentite sulla sorte del fantasmagorico Osama Bin Laden e del suo involucro terreno, ha i connotati della peggiore letteratura macabra surrealista ed espressionista. Un trionfo barocco di retorica maleodorante, illazioni, indiscrezioni, gridolini effemminati di giubilo e dure reprimenda. La menzogna più spudorata viene miscelata in discorsi deliranti e la cosa che più ci preoccupa è che in un paese sedicente civile si inneggi all’uccisione di un uomo. Altra cosa spregevole sono le parole di alcuni giornalisti che indicano con le parole ‘errore’ ed ‘equivoco’ la palese truffa della foto di Bin Laden martoriato.

Questo insieme disgustoso di elementi sorprende soprattutto per l’alone irreale che lo circonda, chiaro segnale della potenza esplicita delle operazioni congiunte di psicologia sociale e condizionamento mentale in atto. La tecnica consiste nel raggruppare intorno ad un’immagine di forte impatto emotivo (non importa se falsa o vera) una serie di concetti e parole chiave che ne cementano a tal modo l’artificiosità dall’apparire paradossalmente reali e veritieri. Una favola ben congegnata capace di suscitare nelle anime poco accorte una serie di reazioni emotive in grado di farle accettare come realistica la più ridicola delle menzogne. Altri fatti di simile macabra sceneggiatura hanno caratterizzato questi ultimi giorni. Mi riferisco alla riesumazione delle spoglie di Wojitila ed al bacio dei Vescovi al suo feretro ed alla sua adorazione. Mi riferisco inoltre al fatto che Ratzinger abbia indossato i panni del defunto e con essi si sia pavoneggiato in piazza San Pietro di fronte ai fedeli, vittime di un’inscenata epifanica e grottesca 'resurrezione'. Due episodi che indicano mancanza assoluta di rispetto per l’umanità, dovuta ad una carenza cronica di sensibilità assai sospetta, soprattutto in chi dovrebbe ben conoscere le pieghe più recondite e preziose della mente umana e del suo spirito.

Da questi episodi dovremmo prendere spunti di riflessione su quale sia il ruolo di chi pascola il gregge umano, su quali siano gli strumenti di cui dispone per condurlo dove meglio crede e su quali siano le sue caratteristiche psicologiche atipiche e sorprendenti.

Rinnovo il mio consiglio personale di gettare materialmente nella spazzatura le televisioni (come consigliato dall’autrice del blog ‘essereniente’) e di non comperare più i giornali per dare un immediato segno esplicito del nostro disgusto.  

 

  

Condividi post

Repost 0

La Seduzione della Bistecca

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 

Molte persone non sanno, ad undici anni di distanza dagli accadimenti in quel di New York, che i grattacieli demoliti sono stati 3 e non 2. Accanto infatti alle cosiddette ‘torri gemelle’ (WTC1 e WTC2) è andato completamente demolito il WTC7, un ancor più moderno e sicuro grattacielo del complesso WTC. Risulta evidente che il complesso è crollato in caduta libera come solo le migliori società di demolizione sono in grado di organizzare. Il WTC7 non è stato colpito da nessun aereo ma solo da frammenti delle facciate dei WTC1 e 2 scagliate a qualche distanza dalla nano-termite (esplosivo militare) usata nelle loro demolizioni. Considerate che occorrono mesi per progettare e preparare queste demolizioni, seppur con l’ausilio di esplosivi tanto potenti.

I fatti sono sotto gli occhi di tutti ma la maggior parte delle persone non vuole vedere e preferisce vivere nella zuccherosa sicurezza apparente, elargita dall’insieme mefistofelico dei media di regime, che nella pura verità. E’ su queste considerazioni che si dovrebbe porre attenzione soprattutto da parte di chi con strenuo impegno ed alto senso del dovere si industria per divulgare la versione dei fatti più vicina possibile alla realtà.

 

 

Nel film ‘Matrix’ il traditore sapeva di cibarsi di una bistecca finta ma la preferiva comunque alla realtà di duro combattimento nella quale era sprofondato. L’inganno seducente è dilagato e la sua forza centripeta è enorme: la seduzione della bistecca. Vedi:

 

http://www.youtube.com/watch?v=Z7BuQFUhsRM

 

Condividi post

Repost 0