Piccola Era Glaciale in Arrivo?

Pubblicato il da G B

.

temperature-usa-freeskies.jpg

.

Sta arrivando una piccola Era Glaciale? Alcuni Scienziati avvertono che il Sole è ‘andato a dormire’ e che le temperature potrebbero scendere ancora proprio in questo anno che doveva essere ricordato come quello del ‘massimo solare’. I ricercatori dicono che l’attività solare presente è solo una frazione di quello che ci si aspettava, con condizioni molto simili a quelle registrate nel 1645 quando una Piccola Era Glaciale colpi il Globo. Autore:  Mark Prigg

 

 L’attività solare è al minimo degli ultimi 100 anni, secondo gli scienziati. Essi affermano che le condizioni sono simili a quelle registrate all’inizio dell’era del  minimo di Maunder, nel 1645, quando ghiacciò addirittura la superficie del Tamigi a Londra. I ricercatori credono che questa fase solare possa apportare grossi cambiamenti, con una percentuale sino al 20% di cambiamento sulle temperature.

 

Qualsiasi sistema di misurazione si utilizzi, il picco solare sta già degradando verso il basso, così come mostrato alla BBC dal  Dr. Richard Harrison del Rutherford Appleton Laboratory nell’Oxfordshire.

 

‘Sono stato un fisico solare per 30 anni e non ho mai osservato nulla di simile. Egli afferma inoltre che tale fenomeno potrebbe portare ad inverni freddi come quelli registrati durante il minimo di Maunder.

 

 Lucie Green della UCL, crede che le cose potrebbero essere differenti oggigiorno considerando l’apporto antropico sul clima globale. ‘Disponiamo di 400 anni di osservazioni e la situazione è simile a quella registrata all’inizio della Piccola Era Glaciale del minimo di Maunder’, però ‘il Pianeta in cui viviamo è oggi molto diverso, l’attività umana potrebbe contrastare tale andamento anche se risulta assai difficile fare previsioni’. (fine articolo)

.

Si legga anche al riguardo l'interessante articolo di Dane Wigington QUI

.

Commenta il post

Zret 01/19/2014 09:49


In questo quadro bisogna sempre introdurre il fattore X, ossia quanto incide la Geoingegneria clandestina ed assassina sull'andamento dei fenomeni climatici e meteorologici? In quale misura gli
effetti della G. sono voluti? In quale, invece, conseguenze imprevedibili di attività scellerate? Come si vede il mosaico è complesso e contraddittorio. 


 


Ciao

Ghigo Battaglia 01/20/2014 10:41



Si Zret, si fa fatica a delineare un quadro dell'andamento del clima prorpio perché ci si muove in un ambito inquinato dall'azione delle ben note armi climatiche in
azione da decenni. L'unico fattore che appare certo è la diminuzione drastica delle attività solari che, a parte qualche 'flares', sembrano decisamente sottotono, a
dispetto di quasi tutte le previsioni (a parte quelle di alcuni studiosi russi). Se hai avuto modo di osservare l'articolo di Dane Wigington
(al link a fondo del mio post) possiamo osservare un drastico incremento delle temperature in Russia, nello stesso emisfero! Davvero sorprendente. Forse dovremmo solo
collegare il tutto ai sinkhole, ai terremoti 'bellici', alla crisi economica, ai dissesti idrogeologici indotti ed a tutte quelle azioni deleterie e deliberate che inficiano l'esistenza
dell'umanità in questi tempi 'metallici'. Ciao