Ogm, Sterilità e Bill Gates

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 
 
-
Bill Gates finanzia e propaganda l’uso e la creazione di sementi geneticamente modificati, tramite generose donazioni di denaro e interventi pubblici come quello mostrato nel video. Questo singolare personaggio è anche il promotore di una estesa campagna vaccinatoria diretta verso le popolazioni più povere e culturalmente indifese dell’Africa centrale, grazie alla sua fondazione personale, la Bill & Melinda Gates Foundation.
E’ lo stesso Bill a mettere in relazione il problema della sovrappopolazione con la pratica vaccinale, com’è mai? E’ difficile comprenderne la logica ma, più o meno, suona così: una prospettiva di vita sana futura, spingerebbe le popolazioni a ridurre il numero delle nascite. E’ davvero così? Negli anni del boom economico in Italia abbiamo assistito ad un vertiginoso incremento delle nascite, proprio quando i mezzi per la sussistenza erano abbondanti e diffusi.
Che nesso c’è tra la diffusione di sementi ogm e la sovrappopolazione? Semplice: le colture ogm provocano infertilità nei mammiferi (come dimostrato da un centro di ricerca russo) per cui, essendo l’uomo un mammifero, ecco qui che abbiamo risolto il problema! Che nesso può esserci quindi con le vaccinazioni seriali? Lascio la conclusione al lettore … .
Un cenno dello studio russo a cura del Prof. Alexei Surov:
‘Abbiamo suddiviso i criceti in quattro gruppi e messi a coppie nelle gabbiette. Il primo gruppo è stato nutrito con soia non OGM trovata con grande difficoltà in Serbia, dato che il 95% della soia prodotta nel mondo è OGM; il secondo solo con soia OGM; il terzo solo con un po’ di mangimi OGM e cibo tradizionale; il quarto con una notevole dose di cibo OGM e solo un po’ di cibo tradizionale. Abbiamo monitorato il loro comportamento, l’aumento di peso e accoppiamenti, gravidanze e parti. All’inizio tutto è andato liscio. Tuttavia, abbiamo notato un effetto molto grave quando abbiamo iniziato a nutrire la seconda generazione di criceti senza modificare le abitudini per ciascun gruppo di provenienza. Nelle coppie nutrite solo con OGM il tasso di crescita è stato più lento così come più lenta è stata la maturazione sessuale. Alla terza generazione di criceti nutriti con OGM non ci sono state più gravidanze.
Capito?
La domanda delle cento pistole è: per chi lavora Bill Gates? Perché si affanna tanto a diffondere schifezze per il mondo? Con la sua prosa sdolcinata da bravo ragazzo suggerisce che ogni paese potrà scegliere se adoperare o meno tali sementi ma sappiamo bene che un funzionario corrotto al posto giusto può fare miracoli! Basti osservare l'orrida comunità europea dove la maggior parte della popolazione è contraria all’introduzione di ogm ma i vertici occulti del potere, pian piano, riusciranno comunque a farli penetrare nella nostra catena alimentare. Siamo di fronte all’ennesima forma di inquinamento intenzionale della biosfera, subdola ed elusiva.
Gli avvelenatori sono abili e ci conoscono bene. Sanno che una cazzata galattica come la diffusione di ogm, che si porta appresso l'uso di micidiali diserbanti neurotossici, è degna di serio interesse se a promuoverla ci va un ex ragazzo prodigio (???) così come, un’altra balla, quella del riscaldamento globale, è credibile per le masse se il loro indottrinamento è a cura di un sordo monolite umano come Al Gore.
Bill Gates e Al Gore, per chi lavorano? Si adoprano per il male dell’umanità si, ma per conto di chi? Noi però abbiamo compreso che, chi inneggia agli ogm è un avvelenatore, così come chi inneggia al nuovo ordine mondiale. Per loro giungerà prima o poi il momento in cui dovranno rendere conto all’umanità di tutte le loro azioni.
-
-
-
-

Commenta il post