Licenza di Uccidere?

Pubblicato il da G B

.

pistorius freeskies

.

Oscar Pistorius è un personaggio mediatico, reso cioè celebre grazie ad un’accurata operazione di propaganda di massa. E’ divenuto l’araldo del transumanesimo con le sue protesi al carbonio che gli hanno consentito di raggiungere prestazioni addirittura migliori di quelle ottenibili con le gambe naturali. L’uomo è perfettibile, implementabile, migliorabile. Come? Attraverso la meditazione, lo studio e l’elevazione spirituale? No, attraverso il suo interfacciamento con protesi tecnologiche avanzate in grado di elevare il livello delle sue performance esclusivamente materiali.

 

Pistorius ha ucciso la sua bella compagna in un episodio oscuro in cui giurava di averle sparato attraverso la porta del bagno (!) perché la riteneva un ladro, penetrato nel loro appartamento. In realtà i vicini hanno riferito di frequenti liti violente tra i membri della coppia e quella sera forse si è trasceso un poco. Effetti indesiderati del transumanesimo? Amplificare le proprie possibilità senza possedere una solidissima struttura psicologica a monte è pericoloso. Affrontare i media e la notorietà senza una valida conformazione morale è pericoloso. Affidare la propria vita a burattinai senza etica è pericoloso. Singolare poi lo slogan di questa pubblicità che lo vede sfrecciare sulla pista affermando … ‘io sono il proiettile nella stanza’ … con l’esortazione finale: ‘dai, fallo!’! Che bizzarre coincidenze, non vi pare?

 

L'adesione al NOM ed al transumanesimo, probabile uso di steroidi ed altre porcherie, impunità, alterità, alienazione, follia. Sono queste le conseguenze dell’affiliazione al male?  

.

Commenta il post