La Evergreen e la Modificazione Climatica

Pubblicato il da Giosué Bonifaci

           

La compagnia statunitense Evergreen, specializzata nella riconversione di grossi aerei civili da trasporto passeggeri ad aerei serbatoio (tanker), ha nell’elenco delle sue ‘mission’ la voce: modificazione climatica. La compagnia, con basi in Oregon e Arizona, aveva come scopo primario quello di assicurare la produzione di supertanker per la lotta agli incendi ma tali aerei sono disponibili per ulteriori scopi tra i quali appunto la manipolazione climatica. Secondo il sito Forbidden Knowledge (1), la compagnia ha inoltre un contratto con l’aviazione statunitense proprio per tale fine, oltre a quelli di ricognizione avanzata e impianti di volo senza pilota (droni). La copertura assicurata dai suoi impianti è in grado di raggiungere tutta la superficie degli Stati Uniti. I campi di azione, tratti direttamente dal sito della compagnia:

-

Firefighting

Oil Spill Containment

Weather Modification

Biochemical Decontamination 

-

Un passo tratto dal sito della Evergreen:

 

Esistono altre operatività per i vostri Supertanker? Possono operare in tutto il mondo?

 

Evergreen sta studiando altre applicazioni per i suoi Supertanker. La bonifica di fuoriuscite di petrolio, la decontaminazione chimica e la modificazione climatica sono tutte potenziali attività per i nostri aerei. Siccome sono pressurizzati, i supertanker possono volare in un ampio raggio d’azione tipico di un Boeing 747 ad uso civile. Ciò permette di raggiungere ogni località interna. 

 -

Sempre secondo il sito Forbidden Knowledge, la compagnia non sarebbe altro che un’azienda controllata dalla Cia ed avrebbe da anni a sua disposizione le tecnologie per un controllo climatico avanzato e per produrre anche eventi estremi come terremoti ed uragani.

-

Vedi i link:

http://www.evergreenaviation.com/supertanker/mkts.html

-
-
-
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post