Il ritorno dell'Irrazionale

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

Guerra preventiva. L'idea che la guerra sia connaturata all'idea stessa di umanità è profondamente irrazionale. L'idea che la guerra possa prevenire misfatti è irrazionale. Quando l'irrazionale prende il sopravvento ed il potere ai massimi livelli, occorre prestare la massima attenzione. Chi vuole stabilire un nuovo ordine mondiale sulla base della sua perversa idea di controllo del mondo e dei suoi abitanti è un essere irrazionale. Come chi si crede Dio. Come chi comunica tramite codici linguistici tanto antichi quanto assurdi. L'irrazionalità genera una catena di eventi incontrollabili.

goya0910180002.jpg 

L'irrazionale non ha etica nè morale. L'irrazionale si dà parvenza di essere razionale. L'irrazionale è profondamente anti umano. L'irrazionale genera angoscia e paura. E chi è angosciato e impaurito è più debole e malleabile ma è al contempo capace di slanci generosi e coraggiosi. Svegliamoci. Cacciamo i mostri dai nostri sonni.  

Commenta il post

Cinzia e Michela 01/01/2010 11:58


Ghigo...ma che t' hai fumato?
Gli irrazionali stanno spesso meglio di chi pensa troppo, perchè se ne fregano. Non ci sono solo mostri ci sono tanti che si prodigano per migliorare la vita altrui, ogni giorno in ogni parte del
mondo. Usando anche la propria irrazionalità e i propri sogni.

p.s. BUON ANNO!


Ghigo 01/01/2010 15:44


Ciao, grazie per il commento!
Io intendo per irrazionale l'irrazionalità al potere, non l'irrazionale inteso come istinto o "leggerezza" nell'affrontare la vita o nel dedicarsi agli altri. L'irrazionale che mi fa paura è
il Dionisiaco che giunge ai gradi alti del potere. Dioniso era un Dio purificatore ma anche ingiusto e vendicativo! Per questo ho aggiunto l'incisione di Goya: il sonno della ragione genera mostri!
Baci e abbracci e tantissimi auguri per il 2010!