Fine della Biodiversità

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

Riportiamo uno stralcio finale dell'interessantissimo articolo tratto da:

http://ilupidieinstein.blogspot.com/

"Il mio pensiero, riguardo ad un governo mondiale, continuamente invocato, è questo: Tutti, anche le persone più semplici, sanno che l'unica possibilità di sopravvivenza dei sistemi complessi, in qualunque campo, è la diversità, ma le elites globali si ostinano a voler mettere tutti sotto lo stesso tetto. Invocano l'ordine mondiale, attraverso il quale sottomettere tutti gli altri, con regole e comportamenti uguali per tutti, il che significa distruzione del sistema. Ci provano, ora, con la minaccia di un riscaldamento globale che non c'è. Uno degli ex revisori per l'IPCC, Vincent Gray, ha lasciato il campo affermando: "Sono corrotti già dall'inizio, in quanto sono un'organizzazione politica creata per fornire elementi di prova per il "Cambiamento del Clima", definito dalla Convenzione quadro sui cambiamenti climatici come esclusivamente causato dagli esseri umani. La scienza viene selezionata, distorta, e di tanto in tanto fabbricata per sostenere questa tesi, e per minimizzare o emarginare qualsiasi altra influenza sul clima. I loro rapporti sono già stati approvati dai politici che li hanno istituiti e i principali autori sono tutti scelti in quanto disposti ad eseguire gli ordini." Quelli che si dichiarano a favore del global warming, molto spesso senza avere alcuna nozione di una qualunque scienza relativa al clima, non stanno facendo altro che accelerare i progetti dell'elite globale che ha costruito tutta la "macchina del clima" per portarci in un'unica direzione: miseria, povertà globalizzata, difficoltà ambientali di ogni tipo e guadagni smodati solo per alcuni, grazie al mercato dei carbon credits e all'affermazione a livello globale di prodotti agricoli uguali per tutti. Questo ci porterà alla fine della biodiversità, quella stessa biodiversità che proprio i difensori del "riscaldamento globale da CO2 di origine antropica" dicono di voler difendere ad ogni costo. In effetti, difendono un'agenda politica, ad ogni costo, anche a costo di perdere la faccia di fronte a qualunque persona di buon senso. Queste persone difficilmente parlano dei veri veleni e pericoli sparsi nell'ambiente, dall'uranio impoverito alle nanoparticelle di varia origine, al monossido di carbonio, alla diossina, all'amianto, al cromo esavalente, ai rifiuti tossici anche di origine nucleare e via discorrendo. Si concentrano sul biossido di carbonio, gas naturale molto benefico per gli esseri viventi e presente nella nostra atmosfera in tracce. Questi signori sono poco interessati all'incremento dei tumori nei bambini al di sotto dei 5 anni, alle morti sempre più frequenti, alle nascite di bimbi con difetti, grazie proprio agli altri veleni. Sfido chiunque a dimostrare che qualcuno sia morto a causa del CO2. Non parlano mai delle operazioni di geoingegneria in corso da almeno dieci anni, ad opera di quelli che possono tranquillamente essere chiamati "hackers del pianeta". Solo per fare un esempio: Cosa accadrebbe se un paese iniziasse a piantare alberi di una certa specie con l'intento (scusa) di sottrarre pericolosissimo CO2 all'atmosfera? Questo andrebbe certamente a danno di altre specie e dell'equilibrio degli ecosistemi locali. Ma a loro, questo non interessa ...". Ci permettiamo di aggiungere che l'inquinamento intenzionale non è solo ambientale o giuridico e normativo ma anche, per così dire, emozionale; interessa cioè tutte le sfere del nostro vivere, anche le più recondite e profonde.

Leggete anche:  http://santaruina.splinder.com/post/18506724/Psicopatici+e+potere

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post

Dakota Jones 04/17/2010 15:57



Mi piace quella la tua "aggiunta" che forse è il cuore del problema. Ho letto anche l'articolo su psicopatici e potere e mi piace che, finalmente, qualcuno lo dica. L'uomo volerebbe più in alto e
più in armonia con gli altri se non ci fossero certe interferenze. Del resto, anche gli altri animali, fanno sempre la cosa più giusta per loro stessi, per gli altri individui del gruppo e per
l'ambiente, perchè non hanno elites che li vogliono diversi. La verità è semplice ma c'è sempre qualcuno che cerca di farla sembrare complicata perchè altri non la scoprano.


Complimenti, ti aggiungo ai miei links Keep in touch



Ghigo Battaglia 04/19/2010 09:55



Ciao Dakota Jones! Mi fa piacere ricevere un tuo commento. Ti seguiamo sempre. Speriamo che la nostra ricerca abbia qualche risultato positivo. Sono molto preoccupato per il sito della
Burgermeister ancora chiuso dopo l'attacco dei pirati. Mi piacerebbe conoscere un tuo giudizio sull'iniziativa che supportiamo del sito sciechimicheroma presente
nei nostri link importanti. Grazie e a presto, Ghigo Battaglia, autore di freeskies