Disastri Combinati

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

combined disastersDisastri combinati: una carta del famoso gioco di carte degli “Illuminati”, dimostratosi molto preveggente sugli eventi futuri del nostro tempo. Questa carta permette ai giocatori di combinare più eventi disastrosi contemporaneamente in previsione di un vantaggio nell’andamento della partita di questo buffo gioco. Riflettiamo: quanti disastri recenti si possono riferire sicuramente alla lista degli eventi naturali? Ricordiamone alcuni.

 

La crisi economica è stata un evento pianificato e voluto dalle elite finanziarie. Si è trattato di una crisi dell’altissima finanza e non dell’economia che, mai come in questo momento storico, avrebbe potuto portare benessere e vitale energia in tutto il mondo. Lo spettro della Pandemia annunciata, amplificata e poi addirittura definita inesistente da alcuni ricercatori. In questo caso stiamo parlando di un evento, ancora in corso, dagli sviluppi purtroppo ancora imprevedibili ma in cui la “mano dell’uomo” è presente in modo massiccio ed inquietante.

 

Terremoti e tsunami colpiscono qua e la con sospetta precisione tanto da far crescere le proteste internazionali contro quelle che vengono definite armi scalari e tettoniche. A tutto ciò va aggiunto un evidente trend internazionale teso a rendere difficili i trasporti civili (vedi lo strano caso dell’eruzione vulcanica islandese) tramite restrizioni evidenti delle libertà personali (ricordiamo i bodyscanner) giustificate da un altro evento combinato: il terrorismo internazionale di fantomatiche organizzazioni sulla cui reale esistenza, si destano quantomeno delle marcate perplessità.

disastri combinati 

Si aggiunga alla serie di “disastri” l’affaire vaccini, la nettissima crescita della disuguaglianza sociale, i contratti di lavoro precario, le irrorazioni chimiche clandestine (http://chemtrails.foroactivo.com/), le restrizioni giuridiche alle libertà personali (come per esempio il trattato di Lisbona) e si ottiene un quadro di destabilizzazione costante, continuo e ben organizzato nel quale l’umanità tutta è costretta a svolgere il suo compito giornaliero. Se si pone poi attenzione sui “mandanti” di tali azioni combinate, si possono scorgere sempre le stesse persone, famiglie od entità (corporazioni o società). Allora ci chiediamo: è già stata giocata la carta dei disastri combinati?

 

Noi non possiamo far altro che resistere, ricercare la verità e tendere ad un sano Disordine Locale da contrapporre all’oscena imposizione dell’Ordine Mondiale confidando nelle nostre qualità umane che emergono spesso, tra mille difficoltà, dalla rete delle tantissime persone che credono nella necessità e nel dovere di scambiare informazioni con il proprio prossimo. Occorre poi notare come ci sia un’attesa del “grande evento” da tutti noi paventato. Si legga al proposito: 

 

http://www.effedieffe.com/content/view/10045/164/

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post