Articolo 23

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

Sulla Agenda di Depopolazione del Globo, cito da un articolo di Sepp Hasslberger:

"Guerre, epidemie, spopolamento - Rough Times Ahead - Dopo aver letto questo articolo di Justin Raimondo ieri, ho intravisto una visione di distruzione.
Qualcosa che potrebbe attenderci dietro la curva, anche a partire di meno di due settimane, quando l'Iran ha in programma di aprire la loro nuova borsa del petrolio dove l'oro nero sarà scambiato in Euro e non in Dollari.
Se si considerano i pericoli artificiali che l'uomo ha creato, come le pandemie, come l'AIDS e il successore della SARS dell'anno scorso, l'influenza suina, il flagello dell'uranio impoverito o anche solo della normale applicazione della medicina farmaceutica, che è diventata una delle principali cause di la morte, non ci vuole una vivida immaginazione per vedere la distruzione in attesa di una parte significativa della popolazione del pianeta ...
... A meno che, ovviamente, riusciremmo a svegliarci in tempo e a riprendere il controllo da coloro che ci porterebbero alla soglia dell'estinzione con il fine di trasmettere il loro obiettivo politico: una marcata riduzione del numero di abitanti."

Ritenendo veritiero l'articolo, vi lascio il link in cui trovare l'intero articolo.
 http://nwoobserver.wordpress.com/2009/12/22/depleted-uranium-a-tool-to-depopulate-the-world/

Il tema del depopolamento del pianeta ritorna spesso nelle agende dei veri potenti del pianeta e dei loro fantocci. Il miserrimo teatrino di Copenhagen ha aggiunto un carico notevole con la sottointesa argomentazione non scritta che il pericolo maggiore per il pianeta è l'umanità stessa, in sovrannumero rispetto alle risorse mondiali. Ebbene: questa è una menzogna vergognosa. Il surriscaldamento planetario interessa tutto il sistema solare ed anzi, la terra, pare stia reagendo ad un comportamento bizzarro del sole. Non è vero che i ghiacci del polo nord si stiano riducendo. Non è vero che le risorse stanno finendo e non è vero che manchi il cibo per tutti. Ci dobbiamo chiedere allora: chi ci vuole depopolare e perchè? Chi vuole pochi uomini sul pianeta? A questo interrogativo noi abbiamo dato risposta nei post precedenti. Rimane il fatto grave che alcune persone influenti e potenti possano solo pensare ad una eventualità del genere! Io ho un consiglio da dare loro: suicidatevi e cominciate così a depopolare, partendo dagli elementi peggiori, date il buon esempio!

Population-Control.jpg

Vi consiglio anche, caldamente, per conoscere i nomi dei teorici della depopolazione:

  http://farmwars.info/?p=1355 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:

Commenta il post