Anomalie Lunari (updated)

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

 

 

 

 Cosa accadrebbe se la risposta a tutti i nostri interrogativi si trovasse proprio sotto i nostri occhi? Da tempo desideravo scrivere un post sul nostro satellite, la Luna, per evidenziarne alcune peculiarità interessanti che qualche ricercatore indipendente non esita a denominare anomalie. La prima anomalia non necessita di strumenti ottici per poter essere osservata, si tratta infatti del periodo orbitale della luna che dura 27,32 ore e che provoca la rotazione sincrona con la Terra. Un aspetto raro ed una coincidenza misteriosa sono alla base di questa vera eccezione astronomica che, guarda caso, interessa proprio il nostro pianeta. Altro fatto anomalo riguarda la dimensione del satellite di raggio pari a 1738 Km, un quarto circa di quello terrestre, che la fa considerare quasi come un pianeta vero e proprio piuttosto che un satellite. Solo ipotesi per il momento riguardano il periodo di formazione della Luna in quanto le formazioni geologiche mostrano un età complessiva antecedente a quella terrestre. La differenza evidente delle due facce inoltre, quella rivolta verso la terra e quella occulta, rendono poi problematico dimostrare l’unicità temporale della sua formazione propendendo per l’ipotesi della collisione di due satelliti differenti e per la loro successiva fusione in un unico oggetto, il che spiegherebbe anche le numerose anomalie gravitazionali presenti sulla sua superficie. Altro elemento raro è la copertura del disco solare pressoché perfetta nel corso delle eclissi durante le quali è possibile osservare la sola corona solare in quanto la massa rientra nel cono d’ombra lunare.

Altra caratteristica importante: la presenza della luna al fianco del pianeta Terra permette a quest'ultimo di ridurre il periodo di rotazione su se stesso, come se si trattasse di un sistema planetiario doppio. 

 

La Luna è stata bombardata di recente da un missile statunitense Centaur con la funzione di rilevare presenza di acqua sulla sua superficie e pare che l’impatto abbia avuto come conseguenza un fenomeno di risonanza anomalo ed incredibilmente duraturo. Una nuova missione della Nasa ha lanciato due satelliti gemelli per controllare le anomalie nella gravitazione lunare.

Sulle missioni Apollo, secondo me, si è trattato semplicemente di una enorme messinscena per fini geopolitici. Troppe sono le palesi anomalie del materiale video ed audio che la Nasa ci propina da anni e la famosa pietra lunare donata dalla Nasa ad un museo olandese si è dimostrata, dopo analisi scientifiche, una comune pietra terrestre fossile! Secondo me l’uomo non può superare il campo magnetico protettivo terrestre per non essere annichilito dalle micidiali radiazioni solari.

 

pietra e powell

L'impero della menzogna:

la pietra lunare falsa e Powell che mostra l'inesistente antrace di Saddam 

 

Altra clamorosa anomalia riguarda l’impossibilità di ottenere fotografie ad alta risoluzione del nostro satellite! Le mappe lunari e le foto diffuse sono infatti a media risoluzione il che appare davvero sorprendente data la vicinanza del satellite, no? Le foto diffuse dalla Nasa sui moduli rimasti sulla superficie lunare sono poi, a mio parere, palesemente contraffatte.

 

lunar

  

Per concludere non so cosa sia la luna, se un satellite artificiale o uno scherzo della natura, so solo che le informazioni sulla realtà le possiamo desumere dalle informazioni inverse che ci propinano i media ufficiali. In un gioco di specchi, le forme di inquinamento delle informazioni appaiono come un indizio che esiste qualcosa da coprire e questo ‘qualcosa’ nel caso della nostra luna potrebbe essere una verità dirompente. La luna continua la sua corsa anomala al fianco della Terra a dimostrare che è un nodo imprescindibile dal quale partire per tentare di comprendere qualcosa del nostro mondo e della nostra stessa natura.

vedi:

http://secretsun.blogspot.com/2012/02/stanley-kubrick-and-reality-stargate.html 

 

Commenta il post

wu 02/06/2012 00:27


Che sia un satellite artificiale al cui interno risiede il regista oscuro che controlla la recinzione di frequenza elettromagnetica attorno alla terra e al suo abitato?


Ricordate nel film "The Truman Show" dove stava il regista della grande illusione della vita di Truman? http://www.youtube.com/watch?gl=IT&v=H_25Bmx9CRQ


Se è vero che gli illuminati, lasciano indizi nei loro film hollywoodiani, che quello di Truman show non sia proprio una indicazione da non sottovalutare?