Accettare i Demoni: Monster & co

Pubblicato il da Ghigo Battaglia

monster 1

  

Chi ha bambini potrebbe essere molto turbato dalla fine di questo articolo sul film della Disney/Pixar, Monsters & co. Questo film è un vero e proprio indottrinamento occulto per bambini davvero impressionante.  Per dirla semplicemente, i mostri simpaticamente rappresentati sono analoghi a demoni e ciò che viene propagandato è un cambiamento di percezione: all'inizio del film i mostri fanno paura ma alla fine del film diventano amichevoli e possono essere quindi accettati. Ergo, gli spettatori bambini sono condizionati in una accettazione di queste entità spirituali. Questo tipo di propaganda non è una novità.

 

In un testo, Johanna Michaelson, scrive: "Senza dubbio una delle pratiche religiose più scandalose e pericolose, che si svolgono in numero crescente nelle scuole pubbliche di oggi, è l'introduzione del concetto di “spirito guida” nelle menti dei bambini”. “Certo,” dice la dottoressa Beverly Gaylean, “noi non li chiamano realmente nelle scuole pubbliche. Li chiamiamo spiriti guida del mondo immaginario. Gli eufemismi abbondano quando si tratta di parlare di spiriti guida! A volte ne avrete sentito parlare come di 'saggi' o 'consiglieri' o 'manifestazioni archetipiche.' Forse anche come il 'sé superiore', 'Divin Maestro', 'Guida interiore', 'Saggezza Interiore', 'self Transpersonale,' 'alleato', 'Dottore immaginario' o anche 'Angelo Custode'. Alcuni satanisti li chiamano 'sentinelle'. Se siete di fronte ad un occultista davvero sofisticato potreste trovare la denominazione: 'intelligenze del mondo eterico'. Il filosofo e psicologo Jean Houston li chiama: ‘divinità delle profondità della psiche’. Tuttavia, qualunque sia l'etichetta, stiamo parlando di: ‘spiriti guida’”.  (Pp. 127-128). Il libro di Michaelson fu pubblicato nel 1989, ma è ancora una lettura indispensabile per chiunque voglia capire l'inganno celato dietro la New Age. L'unica cosa che vi sorprenderà, dopo la lettura di questo libro, è di quanto le cose siano progredite e quanto rapidamente. Il film inizia con un mostro nascosto dietro ad un letto, nel quale dorme un bambino, per spaventarlo. Ma rileviamo subito che non è un bambino vero, è solo un robot, e che questa è solo una sessione di formazione per i nuovi mostri della società. Poi incontriamo il fondatore e presidente della Monsters, Inc., Henry J. Waternoose, che fornisce la premessa di base del film per il pubblico: "Non c'è niente di più tossico o letale di un bambino umano. Un tocco unico potrebbe ucciderti. Lascia una porta aperta e un bambino potrebbe camminare dentro in questa fabbrica, proprio nel nostro mondo". L'accesso dei mostri del mondo umano avviene attraverso "porte" che collegano il mostro mondo con le stanze da letto di un bambino. I mostri entrano nel mondo umano per spaventare i bambini, raccogliere le loro urla in contenitori di carburante, utili per il mondo dei mostri. Waternoose dice: «Senza urla non abbiamo potere". Questa è veramente una premessa bizzarra per un film di intrattenimento per bambini! Fin dall'inizio gli viene detto che sono tossici ed anche risorse per gli enti spirituali. Queste urla sono la paura, o energia, che viene raccolta, in modo da poter far riformulare a Waternoose dichiarazione come questa: "La loro paura ci dà il potere." Ora, ogni cittadino senziente sa che lo scopo principale dei media, oltre a tenerci informati, è di mantenere il gregge in un costante stato di ansia. Perché? Perché vivere nella paura ti tiene rannicchiato senza reagire piuttosto che agire. Vivere nella paura ti tiene impotente.

 monsters 2

I due protagonisti sono James Sullivan e Mike Wazowski. Si vede che uno è un tipo di Sasquatch molto grande e l'altro un ciclope. Nel loro insieme, abbiamo un simbolo per il Ciclope: i giganti della mitologia greca. Questi giganti hanno una correlazione con i Nefilim del Libro della Genesi essendo i discendenti dei figli di Dio (esseri spirituali). Il simbolo di un occhio è ripetuto per tutto il film, il noto simbolo della presunta setta degli Illuminati. Ed ecco infine la fabbrica della Monsters, Inc.. Questa fabbrica somiglia molto da vicino ad un tempio - assomiglia anche ad un tempio reale da qualche parte negli Stati Uniti, solo che non ricordo quale, se il lettore lo riconosce, non esitate a commentare. Notate come il logo Monsters comprende una M con i lati inclinati (a piramide), un occhio, e il simbolo egiziano per il sole. Quindi ciò che stiamo guardando è veramente una riconfigurazione di quell'emblema. Diventa chiaro a questo punto che ciò che stiamo guardando è un tempio degli dèi, quelli degli illuminati. Difficilmente passa una scena nel film che non contiene questo simbolo: è sui muri, su portablocchi, nella pubblicità, sui caschi, ovunque. Facendo riferimento al nostro recente post ‘Operation Mind Control’ si dovrebbe considerare che la ripetizione del simbolo crea un legame inconsapevole: cioè quando un concetto è introdotto dalla propaganda è accompagnato da un simbolo in modo che quando il simbolo è ricordato, lo è anche il concetto . E viene, in questo modo, rafforzato nel tempo. E qual è il concetto qui? I demoni sono entità benevole! … Come i mostri entrano in fabbrica, vediamo un riferimento al 9-11 (11 Settembre) nell'orologio. Questo film è uscito nel novembre 2001, ma è stato ovviamente prodotto molto prima! Poi ci sono le porte. Si noti che essi sono indipendenti: sono questi i varchi interdimensionali (stargate). Gli illuminati possiedono la tecnologia per entrare nel nostro mondo, come descritto in diversi punti all'interno della Bibbia. Il serbatoio giallo situato sul lato del meccanismo di apertura della porta contiene la raccolta delle urla. Sully e Mike sono la squadra di grido. Ma un problema si pone quando una bambina si appende alla coda di Sully e entra nel mondo dei mostri. La trama da qui in poi è piuttosto sottile, costituita prevalentemente da Sully e Mike che cercano di restituire la bambina, Boo, alla sua porta. La cosa più significativa che si verifica qui è che Sully e Boo formano un attaccamento emotivo, altro aspetto che ricorda la creazione dei Nephilim. Tornando in fabbrica Mike e Sully inciampano su un complotto per rapire i bambini per sottoporli al "grido di estrazione". Si impara presto che Waternoose è in combutta con la trama rapimento. Egli li scaccia poi in Nepal. Questa relazione non affronterà la questione, ma è interessante che questi due sono banditi nell'Himalaya li dove è stato che i leggendari "dei" hanno presumibilmente messo piede sulla terra. Alla fine si torna nel mondo dei mostri e Waternoose svela il trucco di se stesso coinvolto nella trama rapimento. Lui grida: "ti rapiscono un migliaio di bambini, prima di lasciare questa società morire". Waternoose viene quindi arrestato dalla Child Agenzia Detection (un'allusione al CDC, che ribadisce il motivo del bambino tossico) ma non per il rapimento di per sé, il suo vero crimine è quello di portare i bambini tossici nel mondo dei mostri. Boo è tornata in camera sua, e la sua porta è stata distrutta. Consideriamo per un momento come sia inquietante l’invadere la vita di questi bambini nelle loro camere da letto di notte! Alla fine, alla Monsters Inc., cominciano a raccogliere le risate piuttosto che le grida. I mostri incominciano a fare dei pezzi di commedia esilarante per i bambini, dopo aver scoperto che il riso è dieci volte più potente delle loro urla per superare la loro crisi energetica. Si tratta di un ingannevole "lieto fine". Lo spettatore dovrebbe notare che i mostri stanno ancora raccogliendo l'energia dai bambini umani, in un modo che non è realmente cambiato. Sono ancora attratti dalle risorse umane, l'unica differenza è che i bambini non hanno più paura, e danno il benvenuto ai mostri. … Confronta questo mutamento nella percezione nelle proposte di vampiri più recenti: i vampiri, che anche loro rubano una risorsa dagli esseri umani, erano solitamente spaventosi. Oggi invece, i vampiri sono freschi, giovani, e romantici. Anche ricordando il recente film di Will Smith, ‘Hancock’, inizia con un supereroe cattivo, angelo, o dio. Hancock è assunto da un agente di pubbliche relazioni che trasforma la sua immagine in un supereroe buono. La stessa cosa sta accadendo qui in Monsters, Inc., è semplicemente una campagna di pubbliche relazioni per le entità demoniache!Eric Buehrer, nel suo libro ‘The New Age Masquerade’, ha scritto sulla necessità di accettare questi spiriti guida:  "I seguaci della New Age sono coinvolti nel contattare spiriti guida che credono essere essenziali per inaugurare la nuova era della coscienza globale. Shakti Gawain, nel suo libro ‘Creative Visualization’, dedica un capitolo su come soddisfare il vostro spirito guida. Dopo che una persona raggiunge uno stato meditativo,  è alla ricerca di un "essere". "Salutate questo essere", scrive. "Chiedi alla tua guida se c'è qualcosa che lui o lei vorrebbe dirvi, o darvi qualche consiglio in questo momento." Il libro di Gawain appare nelle bibliografie per i programmi di immaginazione guidata, utilizzato in alcune scuole pubbliche." (P.93) C'è da meravigliarsi di quanto la stregoneria e l'occultismo hanno innescato una rinascita massiccia di questi credi nei giovani degli Stati Uniti? Questo è tutto un abile lavoro di preparazione per l’avvento del satanico ‘Nuovo Ordine Mondiale’.

fonte: http://nwointelreport.blogspot.com/

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenta il post
G
grazie infinite per questo articolo , un dono prezioso sincronicamente caduto dal cielo .<br /> grazie anche del riferimento del libro della Michaelson , mi potresti dire il titolo ? sempre che ci sia in italiano . buona vita
Rispondi
D
<br /> <br /> Sono consapevole del fatto che ci sono state delle violazioni in parecchi film per bambini, non ho avanzato dubbi su questo.<br /> <br /> <br /> ...per tornare a "monster & CO."<br /> <br /> <br /> Fortunatamente, non sono un tipo inconsapevole. Ho una cultura scolastica e personale che mi permette di sapere cos'è un messaggio subliminare visivo e sonoro... oltre al fatto che non metto in<br /> discussione le svariate teorie di come la società massonica attenti alla società moderna. Tutto questo mi serve per prendere le cose in maniera personale e critica...non per vedere un mstro ad<br /> ogni angolo.<br /> <br /> <br /> Non mi dilungherò anche perché potrei far notte...un'unica cosa mi preme di evidenziare: L'occhio è indubbiamente un simbolo massonico e su questo non ho nulla da ridire, vero però che non posso<br /> adesso aspettarmi che il marketing, i disegnatori, i pubblicitari, gli artisti ecc.. debbano rinunciare a un simbolo tanto semplice e allo stesso tempo tanto potente, non trova anche lei?<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
G
<br /> <br /> I messaggi in cui si parla nell'articolo non sono subliminali ma ben espliciti e presenti in gran parte della produzione dell'intrattenimento statunitense e non<br /> solo in quello. Per accorgersene è sufficiente osservarli con un minimo di attenzione. Trovo però le sue affermazioni sui presunti 'mandanti' alquanto vaghe e le consiglio allora di porre<br /> particolare attenzione alla sfera etica e morale dell'essere umano, nonchè ai suoi diritti ed allo scopo ultimo personalissimo della sua (ed anche nostra<br /> ovviamente) 'missione' terrena. , saluti.    <br /> <br /> <br /> <br />
D
<br /> <br /> Navigando nel web ho letto la frase "inutile parlare di verità con un complottista",io ci provo lo stesso. Spesse volte accade che la critica si dimentichi di cosa si sta veramente parlando e si<br /> perda in paroloni e citazioni atte a giustificare teorie più o meno plausibili. Chi ha scritto codesto articolo dovrebbe tener conto che il film è innanzitutto rivolto a bambini e ne affrontano<br /> la visione senza sapere di templari/massoni e paranoie sul fantasy fatte da "bon temponi".Non ho tempo da perdere e quindi non mi dilungherò oltremodo, faccio presente che sto organizzando un<br /> camposcuola per bambini a tema "monster & CO." Ringrazio per eventuali repliche e vi auguro di tornare a una visione del mondo meno distorta.<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
G
<br /> <br /> Gentile Damiano, e se la visione distorta fosse la sua? Mi pare evidente che esista una 'veicolazione' di contenuti inquietanti ed immorali con il tramite dei 'film<br /> per bambini'. La invito a leggerne i contenuti al di là della patina zuccherosa e della confezione seducente per quello che sono, ne resterà sorpreso. Io ne sono invece amareggiato ed<br /> angosciato. Si vada a vedere il sito di Lenon Honor oppure l'ottimo Vigilant Citizen. Grazie comunque per il garbato commento. G.B. <br /> <br /> <br /> <br />
M
<br /> <br /> Ho letto alcuni commenti. Sono liberi di esprimere la loro opinione ma li esorto a guardare su you tube tutti i video di Zagami. Sembra un pazzo, forse lo è, perché essere tra le fila degli "<br /> illuminati" significa essere tocchi, pazzi, senza rispetto. Quello che dice purtroppo è troppo vero. Basta aprire gli occhi,sollevare il velo, nziare ad aprire falle nelle certezze e poi ......<br /> capire.....<br /> <br /> <br /> Ciao Mina<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
G
<br /> <br /> Ciao Mina. Vado a vedere il video di Zagami. poi ne parliamo. saluti, Ghigo<br /> <br /> <br /> <br />
M
<br /> <br /> questo articolo è geniale, fa pendant con il video che ho pubblicato sull'informatore<br /> <br /> <br /> Zagami. Se hai voglia di vederteli tutti sono veramente interessanti e chiariscono tante cose.<br /> <br /> <br /> Ciao e buon fine settimana<br /> <br /> <br /> Mina<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
G
<br /> <br /> ciao Mina, grazie a te. a presto, Ghigo<br /> <br /> <br /> <br />
S
<br /> <br /> Conosco l'argomento molto bene :) perchè sono una persona che ama leggere e conosce tutto, anche le cose su cui non sono d'accordo.<br /> <br /> <br /> Personalmente non credo, agli illuminati, al complotto, ho letto ho " studiato", ma per quanto mi sforzi, certe cose per me non esistono, solo solo frutto di fantasie, senza offesa.<br /> <br /> <br /> Io sono per la liberta e il rispetto, voi siete liberi di crederci, e di dirmi che sbaglio, io sono libera di non crederci e voi di dirmi che io sbaglio.<br /> <br /> <br /> "Non sono d'accordo con quello che dici... ma darei la vita perchè tu possa esprimere le tue idee." Voltaire<br /> <br /> <br /> Questo e il mio motto<br /> <br /> <br /> Io sono contro la censura e per la liberta di stampa è opinione, ci tengo a dirlo, perche non voglio essere scambiata per " certe persone", che si mettono a farvi la guerra, anzi stimo il lavoro<br /> che fate e leggo sempre il tuo blog e anche gli altri.<br /> <br /> <br /> semplicemente continuero a non crederci.<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
G
<br /> <br /> Grazie ancora, oramai siamo abituati a capire dalle prime righe le vere intenzioni di chi ci scrive e non sempre con la sua gentilezza! Noi non vogliamo imporre niente a nessuno, solo far<br /> presente l'esistenza di possibili fonti di pericolo. Non per gettare ansia e paura ma, al contrario, per poter agire e migliorare la nostra vita. Siamo sotto attacco, se ne è accorto/a? E<br /> l'attacco viene sferrato da punti diversi, tutti egualmente vitali. Saremmo felici se ciò non fosse vero. Al contempo non vogliamo turbare i sonni di nessuno per cui ... basta non leggerci! Ed<br /> invece siamo spesso oggetto di dileggio di cui, peraltro, non ci interessa nulla. Grazie ancora per il suo gentile commento. le consiglio vivamente il sito: vigilant citizen, presente nei link<br /> importanti nel blog freeskies. saluti, G.B.  <br /> <br /> <br /> <br />
S
<br /> <br /> E solo un film, molto bella che insegna ha bambini ad non avere paura.........<br /> <br /> <br /> non vi capisco.....<br /> <br /> <br /> <br />
Rispondi
G
<br /> <br /> Grazie per il commento, ma non è così purtroppo. Alcuni lettori pensano che chi pubblica questi articoli sia contento di trovarvi significati occulti ma non è così. Io vorrei che i nostri figli<br /> possano svagarsi senza essere indottrinati, le consiglio vivamente di leggere le acute critiche ai primi lavori della Disney fatte da Lenon Honor oppure guardare i siti nei link importanti.<br /> Occorre avere pazienza e guardarli sino in fondo. Occorre lavorare e studiarci sopra...poi tutto apparirà nel suo sinistro sfulgore. Sono fonti di inquinamento intenzionale della sfera mentale<br /> infantile. saluti e grazie, G.B. autore di freeskies <br /> <br /> <br /> <br />